Gazza furba, non ladra

La gazza viene spesso chiamata, popolarmente, “gazza ladra” ma il termine più adeguato dovrebbe essere “gazza furba“. Ricerche scientifiche dimostrano come i corvidi abbiano una intelligenza particolarmente sviluppata, sia tra gli uccelli, che tra gli animali in genere. Essere intelligenti, tra gli animali, implica poi spesso due cose: essere molto diffidenti dalle novità… ed imparare a gestire le novità. Per riprendere queste gazze ci sono volute settimane e settimane perchè si abituassero a non temere la fotocamera. E bastava cambiare apparecchio perchè non si avvicinassero più. Questi istanti di vita familiare sono perciò particolarmente preziosi, ottenuti dalla tenacia di posizionare e riposizionare il pasto, dalla continua tenuta in attività della fototrappola e dalla riproduzione di centinaia di video “vuoti”…. Me ne valeva la pena. Pochi uccelli sono simpatici come la furba gazza…